Seleziona una pagina

PULIZIA AIRCOOLER E FASCI TUBIERI

Pulitura di aircoolers a Candela FG

Il continuo aumento dei costi energetici e l’inderogabile necessità di ottimizzare i consumi rende indispensabile la necessità del mantenimento degli standard produttivi per mezzo di un’accurata manutenzione.

L’ambiente atmosferico è costituito, oltre che da composti chimici, anche da particolato solido come silici, sabbie, cristalli, polveri sottili e, in determinati periodi annuali, dalla dispersione di elementi naturali come i pollini e altre forme vegetative di facile attecchimento sugli elementi in quanto per natura presentano particelle resinose che ne facilitano l’adesione.

Il depositarsi di questo particellato sulle superfici causa un sensibile degrado delle prestazioni degli impianti

La formazione di strati fortemente coesi, tra loro e con il supporto, determina il deperimento del materiale, ne altera l’aspetto e impedisce la funzionalità dell’elemento.

IL SISTEMA

PULIZIA DI AIRCOOLERS , FASCI TUBIERI E CALDAIE

 

GRUPPO DEKOS dispone di uno staff tecnico, di chiara professionalità e di diverse esperienze, che da alcuni anni ha sviluppato la tematica in tutti i suoi aspetti, dalle attrezzature, ai prodotti, la cantieristica, la manutenzione.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il sistema può essere installato su diverse tipologie di cantieri :

AIRCOLERS A FALDA

Cantieri previsti senza ponteggio : generalmente comprendono altezze fino a 10 metri. Si prevede l’utilizzo di trabatelli mobili , con il posizionamento della macchina ad una distanza di circa 2 metri  e tenuta in una posizione tale da permettere alla manica di lavoro di essere lineare senza formare  grovigli alle condotte.
Il compressore viene posto all’esterno del cantiere, garantendo la sicurezza delle persone

Cantieri con ponteggio installato : in questo caso viene costruito un piano di lavoro costituito da elementi metallici su cui viene posizionata l’apparecchiatura e i trabatelli.

AIRCOOLERS  PIANI

L’intervento viene eseguito entrando  nell’intradosso, quando l’altezza del carter consente l’agibilità dell’ operatore, oppure per mezzo di speciali lance da piano calpestio.

FASCI TUBIERI

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Il sistema, innovativo rispetto all’utilizzo di scovoli o di liquidi, consente una veloce pulizia applicando ugelli, dimensionati opportunamente, alla testa della caldaia e una calza filtrante per il recupero del rifiuto all’altra estremità.

CALDAIE A RECUPERO

Il sistema risulta ottimale per la mancanza di abrasione e per la velocità di esecuzione. Molto apprezzata è la limitata quantità di media blaster prodotta e la molto contenuta polverosità creata nell’ambiente.

CONTENITORI A USO ALIMENTARE

Il sistema consente la perfetta pulizia di mescolatori , autoclavi e altre componenti operanti a contatto con sostanze destinate ad uso alimentare.

Particolarmente apprezzato è il tempo di risciacquo estremamente limitato in quanto il media utilizzato è definito atossico e non pericoloso.

Questo risultato è stato ottenuto con il contributo di  apparecchiature estremamente controllabili e regolabili.

 

Caratteristica peculiare del sistema è anche la sua sicurezza e non pericolosità in quanto le operazioni non richiedono energia elettrica e i prodotti utilizzati, non contenendo silici o derivati, sono considerati atossici e non inquinanti.

LE COMPONENTI DEL SISTEMA

Il sistema DEKOS si basa su un’apparecchiature speciali  diversificate secondo la tipologia dello sporco insistente sulla matrice e della tipologia dell’impianto.

Per l’esecuzione dell’intervento , in generale, è richiesto:

  • aria compressa con portata da 5000 – 7000 l/m.
  • bicarbonato di sodio
  • carbonato di magnesio

 

DESCRIZIONE DEL PROCESSO

Il sistema Dekos attraverso aria compressa essiccata e disoleata, proietta una miscela particolare, appositamente studiata, di sale a base di bicarbonato di sodio e di carbonati di calcio e di magnesio.

La raffinata meccanica dell’apparecchiatura accompagnata da un accurato studio delle valvole di uscita e delle strozzature interne alle tubazioni, nonché dalla conformazione degli ugelli, evita la formazione di turbolenze, permettendo un flusso di uscita laminare ed omogeneo dei granuli di bicarbonato in modo che il cono, o raggio di azione, abbia la stessa equanime efficacia su tutta la superficie di contatto.

Il risultato pratico è quello di avere un’identica pulizia di tutta l’area interessata al cono di getto: di conseguenza una resa estremamente superiore ed una precisione ottenibile solamente con microsistemi.

La foto  a lato mette in evidenza l’assenza di significativa abrasione delle alette metalliche e il rispetto della posizione ortogonale delle stesse.

La foto sotto evidenzia la differenza tra una parte trattata e la parte sporco di un elemento.

L’asportazione della sporcizia, di residui di verniciatura, pellicole, oli e grassi, ecc., avviene in modo spettacolare e delicato, con una velocità ed un’efficienza superiore a quella di altri procedimenti.

In particolare il sale a base di bicarbonato di sodio a formulazione controllata, appositamente studiata per il settore, risulta altamente idrosolubile;  inoltre è un prodotto assolutamente non tossico né nocivo per l’organismo umano.

La tecnologia, che può essere applicata su diverse tipologie di superfici, non genera scintillio, scariche elettrostatiche, né fumi tossici, consentendo ampia operatività anche in aree a rischio di incendio o di esplosione

GRUPPO  DEKOS propone una gamma di prodotti eitettabili  dall’apparecchiatura :

  • TRONEX A : bicarbonato di sodio al 99%, di opportuna granulometria appositamente studiata.
  • TRONEX B : miscela di: bicarbonato di sodio, carbonato di calcio, carbonato di magnesio.
  • TRONEX C : miscela di: bicarbonato di sodio, ferro ossido ( -0,016% come Fe2O3), carbonato di calcio, carbonato di magnesio.
  • TRONEX D : miscela di: bicarbonato di sodio, carbonato di calcio, carbonato di magnesio. (ossido di Si  < 0,1% ).
  • TRONEX E : miscela a granulometria controllata, di minerali , esenti da silici e quarzi, in particolare calcici e magnesiaci.

I prodotti sopraccitati sono appositamente studiati per il funzionamento e prestazioni ottimali in sicurezza dell’apparecchiatura.

Le foto evidenziano come, in un primo momento dagli interstizi viene rimosso lo sporco (colorazione grigia), mentre, a pulizia ultimata, gli elementi vengono trapassati solo da bicarbonato ( colorazione bianca).

LAVORI EFFETTUATI

ALCUNE FOTO PRIMA E DOPO I LAVORI

REFERENZE
  • Le referenze sui lavori eseguiti non sono pubbliche, ma possono venire comunicate solo dopo espressa richiesta e autorizzazione da parte del committente